Realizzazione tetti in legno

 

Scegliere un tetto in legno rispetto ad un tetto in muratura porta numerosi vantaggi.

Quello più evidente riguarda senz’altro l’estetica, ma ce ne sono tanti altri. Il legno è un materiale leggero e naturalmente elastico, quindi per natura antisismico. I costi di costruzione ed i tempi di consegna sono più rapidi e precisi rispetto ad un tetto in muratura. Inoltre si ha la possibilità di realizzare strutture particolarmente originali grazie alla modellabilità di questo materiale.

I nostri tetti in legno vengono realizzati partendo da un’orditura primaria in legno lamellare e bilama massiccia: un’ossatura portante della struttura realizzata in legno lamellare (colmo, mezze case, capriate, travi, ecc…) che ci permette di raggiungere il dimensionamento desiderato sia in lunghezza sia in altezza, in base alle luci e al carico gravante sulla struttura, ma senza particolari vincoli. L’orditura secondaria può essere composta da legno lamellare, bilama o legno massiccio e in genere viene posta con un interasse che va da 50 a 120 cm. Sopra l’orditura primarie e secondaria vengono posate le perline.

Per la protezione degli ambienti sottostanti vengono posate la barriera a vapore ed il telo microforato, che garantiscono la respirabilità dell’intera struttura. Viene poi adagiato uno o più strati di pannelli isolanti, mentre il listello per la ventilazione, posto in corrispondenza della sottostante orditura secondaria, garantisce la corretta aerazione degli ambienti. Per completare la copertura si rende necessario uno strato di tavolato grezzo, una guaina altamente traspirante, un listello incrociato ed infine il manto di copertura.

I vantaggi che questo sistema porta si possono sintetizzare nei seguenti punti:

  • Minor peso sull’edificio
  • Eccellenti proprietà statiche e antisismiche
  • Minor carico sulle fondamenta delle case, quindi un risparmio di liquidi e del getto in cemento armato nelle fondamenta e minori carichi permanenti (ideale per la ristrutturazione di edifici storici)
  • Ottima resistenza a compressione e trazione
  • Ridotta sensibilità agli sbalzi termici rispetto all’acciaio
  • Migliore facilità di lavorazione
  • Velocità di montaggio, che consente un notevole livello di prefabbricazione ed un agevole trasporto
  • Velocità di consegna, in quanto una struttura in legno può immediatamente sostenere il carico di esercizio, senza lunghi tempi di maturazione delle strutture in calcestruzzo
  • Ottimo isolante termico, buon comportamento al fuoco, buon isolante acustico
  • Durata nel tempo grazie all’utilizzo di ottime tecniche di produzione e di trattamenti appropriati di impregnazione e verniciatura.