Vantaggi e tipi di vantaggi di una casa in legno

Vivere in una casa Ecologica non significa soltanto godere dei vantaggi di una costruzione prefabbricata in legno: la cura e la qualità ricercate sono infatti garanzia di sicurezza, comfort, design, benessere ed ecosostenibilità.

Flessibilità di architettura

Il legno, per la costruzione di case e strutture, si presta a soluzioni creative o tradizionali offrendo possibilità illimitate a un’architettura ricca di idee, interessante e visivamente piacevole, sia nell’edilizia privata che in quella commerciale.

Il legno si adatta a tutti gli stili ed a ogni tipo di utilizzo, dalla casa dei sogni a splendide ville, dall’azienda industriale al fabbricato rurale. Inoltre, presenta ottime caratteristiche fisico-costruttive: è leggero, robusto ed estremamente versatile; anche nelle grandi strutture e costruzioni industriali si riscontrano i vantaggi di questo materiale, in particolare del legno lamellare, quale materia prima: economicità, facilità di montaggio ed elevata qualità estetica. La costruzione e il montaggio delle case in legno non si limitano a progetti di case modulari. Il legno infatti si presta alla progettazione e realizzazione di forme la cui realizzazione con altri materiali sarebbe difficile o impossibile.
Le case in legno che noi realizziamo sono compatibili con qualunque tipo di progetto e di architettura, indipendentemente dalla sua complessità.

Vantaggi Tecnici

Tutti i materiali che vengono utilizzati per la costruzione delle case in legno sono stati accuratamente studiati e scelti da tecnici esperti in seguito a lunghe ricerche e rappresentano quindi delle soluzioni ottimali in questo senso.
L’isolamento termico delle pareti delle case in legno non richiede elevati spessori, pertanto si andrà a guadagnare spazio calpestabile all’interno della casa, mantenendo spazi più ampi. Il legno lamellare stratificato, utilizzato per solai e tetti, offre la possibilità di realizzare maggiori aperture negli spazi abitabili, senza la necessità di colonne intermediarie nei locali e, allo stesso tempo, anche la possibilità di gettare la cappa in calcestruzzo sopra le travi del solaio, senza l’effetto della loro curvatura.

Le sue caratteristiche tecniche e fisiche lo rendono idoneo per la creazione di ambienti equilibrati, sani e sicuri. Ha un ottimo rapporto qualità/prezzo dovuto ai ridotti tempi di montaggio, inoltre grazie alla sua elasticità non permette la comparsa di fessure e ammortizza le vibrazioni.

Velocità costruttiva

Il nostro sistema di costruzione delle case in legno presuppone varie fasi che alla fine portano ad un eccezionale risparmio di denaro rispetto ad una casa classica. Grazie all’utilizzo delle migliori tecnologie, il tempo necessario per la fabbricazione dei muri di una casa, con una superficie di circa 100 mq è di massimo 7 giorni in falegnameria. Il tempo necessario per il montaggio della casa è di 15 giorni lavorativi, secondo la complessità e dimensioni.

Un grande vantaggio è costituito dal fatto che il montaggio di una casa prefabbricata si può fare in qualsiasi stagione e a qualsiasi temperatura esterna, la riuscita della costruzione non è impressionata dalle condizioni meteo non favorevoli. In queste condizioni, la casa “chiavi in mano” può essere terminata entro massimo 60 giorni dall’inizio dei lavori.

Risparmio Energetico

Una casa in legno permette un notevole risparmio energetico, grazie alle eccezionali caratteristiche, che garantiscono un ottimo isolamento acustico e soprattutto termico.

Il legno utilizzato per la costruzione della casa è un buon isolante termico, il coefficiente di conducibilità termica è decisamente più basso rispetto al cemento, acciaio o rispetto ai mattoni. Il legno oppone una resistenza termica che è 300-400 volte superiore a quella dell’acciaio e 7-10 volte superiore a quella del cemento. Grazie alle ottime proprietà isolanti di questo materiale, il muro delle case in legno nel nostro sistema costruttivo ha la resistenza al trasferimento termico equivalente a quella di un muro di mattoni dallo spessore di circa 100cm.

L’isolamento termico è realizzato principalmente da fibra di legno nei muri esterni e nel tetto. In questo modo si ottiene, oltre l’isolamento termico, anche un eccellente isolamento acustico.
Il minor consumo di energia per il riscaldamento dell’abitazione durante l’inverno, produce costi per riscaldamento un 70-80% più bassi durante l’inverno.

Una casa in legno ha un’ottima coibentazione, cosa che evita la comparsa di condense e muffe, dona ai suoi abitanti un ambiente sano, grazie ai particolari trattamenti naturali con cui vengono lavorati il legno e i materiali costruttivi.
I ridotti costi di manutenzione di una casa in legno rispetto ad una casa tradizionale scendono a circa 300 euro al mese, nel caso di una casa comune con riscaldamento a gas, a meno di 50 euro mensili, se trattasi di una casa ecologica.

Antisismica

Una casa in legno è antisismica in quanto dal sisma ci si difende solo con una struttura dalla massa leggera ed il legno con il suo peso di circa 500kg/mc è un quinto più leggero del normale calcestruzzo, con una resistenza superiore a trazione e praticamente uguale a compressione.

Antincendio

Una casa in legno presenta gli stessi standard antincendio di una costruzione convenzionale. Il legno, al contrario di quanto si pensa, è infatti difficilmente infiammabile, non fonde e anche in caso di incendio mantiene a lungo le proprie caratteristiche di stabilità e portanza, si può arrivare ad una resistenza al fuoco di 120-180 minuti senza rischio di collasso della struttura (permettendo agli organi competenti di intervenire).

Ecologica

Un’altra caratteristica della casa in legno è la sua costruzione con materiali ecologici e riciclabili. Il legno è un materiale naturale al 100%, riciclabile al 100%, che non inquina l’ambiente, né durante la messa in opera né durante il processo di fabbricazione. Tutti i materiali utilizzati nella costruzione delle case con muri in legno prefabbricati sono rigenerabili.

Nelle attuali condizioni di crisi globale delle risorse, le nostre case in legno a basso consumo energetico, rappresentano un’eccellente ed efficace soluzione per un uso sensato delle risorse energetiche.
Il legno vive ed ha il suo proprio carattere perciò deve essere scelto, lavorato e trattato a regola d’arte. Tutto il Legname e i materiali utilizzati per le nostre strutture in bioedilizia sono certificati dai più alti standard di sicurezza e rispetto per l’ambiente.

La Bonazzoli Legno & Edilizia srl utilizza principalmente legno di abete proveniente dalle foreste europee e russe. Da questo legname vengono prodotte travi in legno lamellare GL24h (GL26h, GL28h, GL30h, GL32h) certificate con proprietà straordinarie per la realizzazione di strutture in bioedilizia solide ed antisismiche.